Supporti e Resistenze nel Trading Online, cosa sono e come si usano.

supporti-e-resistenze-nel-trading-pictureSupporti e resistenze nel Trading Online nell’analisi tecnica, tra gli strumenti più utilizzati e imprescindibili, spiccano sicuramente i concetti di supporto e resistenza e stanno alla base di molti ragionamenti operativi di Traders e analisti tecnici.
Ma cosa sono con esattezza questi supporti e resistenze, a cosa servono e come vengono utilizzati?

Quotidianamente, sui mercati finanziari, il prezzo di un sottostante (sia esso un indice, una valuta, un’azione, una materia prima) fluttua a causa della battaglia tra gli orsi ed i tori, ovvero tra i venditori e gli acquirenti.

Questa continua fluttuazione lascia sui grafici dei punti di reazione, nei quali si nota un cambiamento di direzione del prezzo evidenziato dal grafico. Questi punti di cambio direzione vengono detti punti di SWING, ossia fasce di prezzo dove si è manifestato uno squilibrio tra compratori e venditori.

Vuoi saperne di più sul nostro Servizio Didattico Operativo (S.D.O.) e partire subito con il primo mese GRATUITO nel Trading Online con BPFX? SCOPRI COME

La dinamica che regola il movimento dei prezzi è data dalla continua variazione dell’equilibrio tra domanda ed offerta ( ricordiamoci sempre che siamo in un mercato). Se l’offerta supera la domanda i prezzi tenderanno a scendere, di contro, invece, se l’offerta non sarà sufficiente a soddisfare la domanda i prezzi vedranno una salita.
A questo punto abbiamo dato una prima indicazione di cosa sono i livelli di supporto e resistenza, ovvero sono proprio quei punti dove si manifestano questi squilibri tra compratori e venditori, tra tori ed orsi.

Perché gli attori dei mercati vengono spesso identificati usando il termine tori e orsi?

In finanza si usano spesso termini che sembrano non avere a che fare con l’attività dei Traders o dei mercati finanziari ma che in realtà servono per rappresentare una situazione o un momento sfruttando delle assonanze. Ad esempio le tendenze rialziste e ribassiste dei mercati vengono dette fasi toro (bull) o orso (bear).

Quando la tendenza è al rialzo si dice che il mercato è toro semplicemente perché il toro è un animale che attacca con le corna, quindi sferrando colpi dal basso verso l’ alto, di conseguenza “rialzista”, mentre l’orso attacca con le sue zampe scagliandosi dall’alto verso il basso, quindi “ribassista”.

Vuoi sapere come iniziare nel Forex con il nostro (S.D.O) Servizio Didattico Operativo? CLICCA QUI

Ecco quindi spiegata la presenza dei “tori” e degli orsi sui mercati…
supporti-e-resistenze-nel-trading-online-esempioMa torniamo ora al discorso delle resistenze e supporti, possiamo immaginarli rispettivamente come un pavimento ed un soffitto che limitano l’escursione del movimento dei prezzi.

Un supporto è quindi un livello oltre il quale un prezzo trova difficoltà a scendere, di contro una resistenza sarà quel livello oltre al quale i prezzi riscontrano difficoltà a salire.

Su un livello di supporto un prezzo al ribasso tende ad arrestare la propria “caduta” e potenzialmente, potrebbe rimbalzare verso l’ alto.
La dinamica dietro questo comportamento, e la relativa formazione di un supporto, può essere motivata dalla volontà dei compratori che, vista la manifestazione del prezzo in calo, decidono sia un buon momento per entrare a mercato.

L’offerta e la domanda trovano un equilibrio e la discesa si arresta, ma con l’aumento dei compratori che entrano a mercato l’ago della bilancia pende di nuovo verso la domanda e i prezzi di conseguenza aumentano, tornando quindi a confermare i concetti visti prima di swing, di cambio di direzione.

Nel Trading Online la resistenza è l’opposto del supporto.

E’ il livello al quale i prezzi in risalita trovano un ostacolo e, potenzialmente, possono rimbalzare verso il basso dando origine al fenomeno inverso spiegato prima:
i venditori, visto il rallentamento del prezzo ed il momentaneo equilibrio tra domanda ed offerta, decidono di vendere facendo spostare l’ago della bilancia verso l’offerta e di conseguenza il prezzo comincia a scendere, formando così da quel punto di inversione la resistenza.

Supporti e resistenze nel Trading Online, ma nella pratica a cosa servono questi punti di resistenza e di supporto?

Questi livelli sono molto importanti anche in termine strettamente psicologico sul mercato, infatti rappresentano dei chiari punti ai quali molti operatori sperano di poter acquistare (supporto) o vendere (resistenza). Nel momento in cui uno di questi livelli viene violato (rottura) si presume che qualcosa stia cambiando nella psicologia e nelle dinamiche di domanda ed offerta del mercato e si avranno di conseguenza dei chiari e più o meno ampi movimenti del prezzo che andranno poi a segnare , qualora si ristabilisca un equilibrio, nuovi punti resistenza o supporto.

Come vengono definiti i punti di rottura nel Trading Online?

I punti di rottura vengono detti in termine tecnico BREAKOUT e segnano un punto importante del mercato che si sta monitorando.
Ma come si possono tracciare questi importanti livelli di prezzo? Ovviamente per poter sfruttare al meglio le resistenze ed i supporti dovremo tracciarli correttamente sui nostri grafici che contengono i sottostanti di nostro interesse.

Una volta aperto un grafico finanziario e scelto il TIME FRAME (arco temporale) dovremo rimpicciolirlo il più possibile in modo da avere il maggior numero di dati visibili sul monitor. A quel punto andremo a tracciare delle linee orizzontali cercando di metterle in corrispondenza dei punti di svolta , cambio direzione, del prezzo. Più il prezzo lo avrà toccato, respinto o fatto rimbalzare, più questo sarà importante ed avrà maggior valenza operativa.

Vorresti diventare un Trader profittevole con il nostro Servizio Didattico Operativo? CLICCA QUI

Un‘ altra caratteristica importante che ne determina l’affidabilità è vedere se una volta superato questo livello esso viene di nuovo testato in modo opposto. Mi spiego meglio…quando una resistenza diventa supporto. Una resistenza dopo essere stata testata alcune volte verrà prima o poi superata, a quel punto se il prezzo la ritesterà dall’alto al basso e verrà respinto ecco che si sarà trasformata in supporto rendendo quel livello di prezzo molto importante.

Si sente spesso dire che il mercato “ha memoria”, concetto visto anche nella teoria di Dow, ed infatti i prezzi tendono ad essere attratti da livelli toccati in passato, livelli importanti. A questo punto si può far scorrere il grafico indietro nel tempo per vedere quante volte la nostra resistenza ed il nostro supporto sono stati testati. Più volte lo avrà fatto più quel livello dunque sarà importante per la nostra operatività.

Supporti e resistenze nel Trading Online, l’importanza del movimento su questi determinati livelli.

supporti-e-resistenze-nel-trading-online-forte-supportoUn’altra caratteristica che da forza a questi livelli la si può vedere osservando quanto sia ripido il movimento fermato o invertito. Infatti se un supporto ferma una discesa molto ripida e repentina del prezzo allora avrà una forza e valenza notevole. Idem per una resistenza che ferma movimenti di prezzo forti e ripidi.

Anche i volumi di scambio sono da tenere in considerazione quando si analizza la bontà di un livello di prezzo, più sono alti i volumi scambiati sui supporti e resistenze più questi assumono importanza.

Osservando sul grafico gli scambi e notando che sono in aumento quando i prezzi delle contrattazioni si trovano su di essi , questo significa che proprio lì il mercato ha forte interesse a sostenerne la tenuta.
In conclusione possiamo quindi dire che in analisi tecnica i supporti e le resistenze ci sono molto utili per la nostra operatività in quanto ci danno buone indicazioni sui prezzi e di dove potrebbero andare.

Non è difficile, come abbiamo visto, individuarli e tracciarli e soprattutto contestualizzarli bene. Ovviamente non devono essere presi per puri segnali operativi, ma se uniti ad altre indicazioni facilitano il lavoro del Trader.
Questi livelli che abbiamo appena visto sono detti livelli statici appunto perché sono linee fisse sul grafico, esistono anche livelli di prezzo dinamici che hanno le stesse funzioni delle resistenze e supporti, ma questo lo scopriremo in un altro articolo!
Buon trading!

Vuoi fare la differenza nel Trading Online con Traders che già da anni hanno esperienza in questo settore?

Lasciati guidare da questo fantastico TEAM di professionisti, vivi il tuo tempo e goditi i risultati.
Prova il nostro Servizio Didattico Operativo in totale trasparenza con IL PRIMO MESE GRATUITO, poi sarai te a scegliere CLICCA QUI
Se ti è piaciuto l’articolo potrebbe interessarti anche:

Pin It on Pinterest

Apri chat
Ciao sono Andrea,
Posso aiutarti?