Select Page

Il Rettangolo

 

Bentornati al nostro consueto appuntamento che anche oggi tratterà un interessante argomento riguardante il mondo del TRADING e le mille sfaccettature dell’analisi tecnica. Continuiamo con la carrellata di figure grafiche ed in particolare oggi parliamo del RETTANGOLO.

Partiamo subito dando la definizione più classica che ci fornisce l’analisi tecnica di questa particolare figura:

il rettangolo è la più semplice formazione grafica che si possa incontrare osservando un grafico durante una fase di congestione a causa di un momento di incertezza del mercato.

Può essere inteso come figura di continuazione e anche di inversione ovviamente a seconda della situazione , infatti è sicuramente chiaro e logico che quando i prezzi sono in congestione significa che gli attori del mercato attendono delle nuove informazioni per decidere le strategie e di conseguenza le direzioni future del movimento del prezzo.

Detto ciò sarà quindi una naturale conseguenza vedere una rottura di questo rettangolo , un breakout ,  con conseguente aumento di volatilità e ripresa o inversione del trend in atto.

Il fatto di assistere al movimento del prezzo incanalato in un range abbastanza circoscritto , ovvero compreso tra un supporto ed una resistenza, potrà fornirci diversi spunti operativi che vedremo tra un attimo , ma prima vediamo appunto come si presenta il rettangolo.

 

Ti incuriosisce il mondo del trading e vorresti saperne di più? scopri di più qui

 

Si può notare come il prezzo, dopo una fase di trend rialzista , entra in una fase di congestione e si muove all’interno di un vero e proprio canale di forma rettangolare , respinto e supportato da dei ottimi livelli chiave che rappresentano resistenza e  supporto.

Diventa quindi intuitivo comprendere che da questo tipo di configurazione grafica si possono sfruttare due tipi di situazioni per la nostra operatività.

Il primo sarà quello di attendere l’uscita del prezzo dalla fase di congestione, quindi il famoso breakout, sia esso in forma di inversione che di continuazione.

 

  

Vuoi provare il nostro servizio e avere 1° mese GRATIS registrati qua www.brainprofx.sc

 

 

In questo caso noteremo un aumento abbastanza netto dei volumi e anche della volatilità. Vorrei a questo punto sottolineare una particolarità che avvalora il breakout, ovvero , se durante la fase di costruzione del rettangolo notiamo già della volatilità considerevole.

Se si osserva la figura schematica dell’esempio sopra riportato ben si comprende il secondo modo di operare; siccome i prezzi oscillano visibilmente in un range delineato da una resistenza ed un supporto, potremo aprire posizioni long al tocco del supporto e short al tocco della resistenza posizionando gli STOP LOSS qualche pips sopra o sotto i livelli chiave. 

 

 

Vorresti diventare un Trader profittevole con il nostro Servizio Didattico Operativo? CLICCA QUI

 

 

In entrambi i casi dovremo stare attenti agli eventuali falsi segnali, ovvero le false rotture da parte dei prezzi della resistenza e del supporto, quindi , se operiamo sfruttando i rimbalzi del prezzo aspetteremo sempre la chiusura della candela e la conferma di quella successiva e non entreremo al semplice tocco.

Questo a volte ci ridurrà i guadagni ma ci esporrà meno ad errori.

Anche in caso di scelta operativa che prevede di sfruttare il breakout ritengo sia sempre meglio attendere, prima dell’entrata a mercato , il ritest della resistenza o del supporto. Come già spiegato per le altre figure questo è un modo abbastanza prudenziale e conservativo di operare ma alla lunga sicuramente ripaga tenendo sempre basso il rischio e il DRAWDOWN.

La pazienza e la pratica porteranno sempre al raggiungimento di ottime performance, abbiamo già visto molte formazioni grafiche in grado di darci spunti operativi, quindi con lo studio, la pratica, la giusta contestualizzazione dei set up avremo in mano ottime armi per fare del trading uno strumento efficace nella gestione del nostro capitale. Ancora una volta il binomio FORMAZIONE  e PRATICA tornano a rimarcare la necessità di coesistenza tra di loro perché senza uno di essi il successo non può arrivare.

 

 

Se ti è piaciuto l’articolo potrebbe interessarti anche:

 

 

Pin It on Pinterest

Open Chat
Need Help?
Hi, Can I help you?